19° Conferenza Mondiale sui Test non Distruttivi

Kistler, leader mondiale nella tecnologia delle misure dinamiche, ci ha invitato a presentare alla 19° Conferenza Mondiale sui Test non Distruttivi a Monaco, un lavoro congiunto sul monitoraggio della particle size distribution delle materie prime impiegate nell’industria dolciaria, nel quale verranno mostrati i più recenti risultati ottenuti con il nostro innovativo sistema POWdER che fa uso di sensoristica della Kistler.

Domani 16 giugno alle 15:40, presso la Sala 5 del ICM – Centro Congressi Internazionale di Monaco – il nostro Stefano Collura presenterà il lavoro intitolato “Optimized ATEX Acoustic Emission Measuring Chains for Particle Size Monitoring in Industrial Plants”, Th.4.E.1.

La conferenza, organizzata ogni 4 anni, raccoglie aziende, istituti di ricerca ed università da tutto il mondo per parlare di prove non distruttive (NDT), ovvero di tecnologie di misura, come ultrasuoni, termografia, microonde, emissioni acustiche, Terahertz, eddy current, sensori magnetici, telecamere, laser e raggi X.

Nella vita di tutti i giorni sperimentiamo l’importanza delle NDT perché sono utilizzate in quasi tutti i controlli di qualità dei prodotti industriali e di consumo, nel monitoraggio per la sicurezza, ma anche in dispositivi medici, in archeologia, arte e per risolvere una grande varietà di problemi di misurazione.

Con il suo straordinario programma scientifico (più di 1000 abstract presentati, da 46 paesi, 144 sessioni) e quasi 300 espositori, la conferenza si conferma il più grande evento mondiale interamente dedicato ai fornitori, sviluppatori e istituti di ricerca NDT. Per questo motivo la conferenza WCNDT2016 rappresenta una grande opportunità per condividere conoscenza e venire a contatto con le ultime tendenze della tecnologia nel settore del measure & testing.

Facebook Twitter Plusone Linkedin Email